Montefiore: la capitale medievale della Valconca

Montefiore-e-la-Valconca

Tour in uno dei borghi più belli d’Italia

Se da un lato Verucchio è considerata la culla dei Malatesta in quanto rappresenta il primo insediamento del potere politico della signoria, Montefiore Conca può essere considerato di certo la capitale medioevale della Valconca. Insieme agli altri borghi romagnoli, conserva la sua inconfondibile caratteristica urbanistica, grazie anche ai restauri degli ultimi anni. 


Oltre al borgo vi è, di sicuro impatto, la fortezza dalla caratteristica imponenza e dalla forma geometrica accentuata che sovrasta tutta la valle. Come il castello di Gradara, la rocca di Montefiore è un bene allodiale della famiglia Malatesta che la comprò direttamente dallo stato pontificio. 

La sua importanza era strategica in quanto costituiva uno schermo protettivo a difesa della signoria tra il territorio della Romagna e quello del Montefeltro e del ducato di Urbino distante pochi chilometri. Siamo di fronte ad un castello che non solo era un imponente complesso militare ma anche una dimora residenziale. Qui vennero ospitati due papi e altri personaggi di rilievo. Le stanze del castello sono affrescate con scene di battaglia e di antichi eroi.

Partiremo con uno dei nostri tour alla scoperta di Montefiore. Risaliremo la ciclabile della Valconca fino ad addentrarci all’interno delle mura per poi visitare la fortezza all’interno. Ammireremo la sua architettura e le sue stanze affrescate. Rimarremmo rapiti anche in questo caso dalla bellissima vista che si gode dalla terrazza sovrastante.

Il territorio della Valconca è un posto di grande produzione vinicola. Vini importanti prodotti con metodi biodinamici si fondono con la tradizione di grandi famiglie di viticoltori. Accanto al Sangiovese troviamo ottime produzioni di Pagadebit, Chardonnay e Cabernet Sauvignon


Grazie alla matrice argillosa dei terreni e dalla influenza del mare adriatico si ottengono dei vini che ci regalano note fruttate con tocchi di vaniglia e sentori balsamici, profumo di viola e frutti maturi. 

 

Vi faremo conoscere due aziende vitivinicole e visiteremo le loro cantine dove ci immergeremo in una degustazione dei loro vini. Accompagneremo i sentori floreali del Pagadebit a formaggi a pasta molle e il sentore di viole del Sangiovese a salumi di mora romagnola e formaggi stagionati prodotti più a nord nel Montefeltro. 


Se l’enogastronomia è espressione di un territorio, la Valconca ha molto da raccontare.


Vuoi maggiori informazioni? Vuoi prenotare il tuo tour e soggiorno? Puoi farlo qui 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
Emotion Travel Experience
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial